Quotidiani locali

volley / 2 

Brusco stop per le tagazze di Villa Vicentina

VILLA VICENTINA. Chi pensava che la Villadies Farmaderbe continuasse a volare più in alto delle “rondini” pordenonesi della Friultex questa volta ha preso un abbaglio.Sono state le ospiti ad...

VILLA VICENTINA. Chi pensava che la Villadies Farmaderbe continuasse a volare più in alto delle “rondini” pordenonesi della Friultex questa volta ha preso un abbaglio.

Sono state le ospiti ad aggiudicarsi nettamente il derby (0-3 il conto dei set, due dei quali chiusi ai vantaggi) a differenza di quanto le azzurre avevano fatto finora aggiudicandosi cinicamente i parziali sul filo del rasoio. Di positivo, nella circostanza, tenuto presente che l’obiettivo dichiarato della Vivil resta una tranquilla salvezza, le undici lunghezze che separano le azzurre dall’11.mo posto occupato dalla Therm-Is Paese, già sconfitta in casa avversa. Il che sta a significare che dovrebbero perdere quattro partite senza conquistare alcun punto, e le avversarie vincerle tutte nettamente, per essere coinvolte nella zona rossa, cosa quanto mai improbabile. Esaminando l’incontro si può dire che su di esso ha pesato l’incidente occorso alla Fanò, sostituita nel corso del secondo set, che ha rotto l’ingranaggio nelle ricezioni.

Spiega coach Sandri: «La Friultex si è confermata la nostra bestia nera – ammette –, ha giocato meglio di noi e ha meritatamente vinto».

Primo set con ottima partenza delle azzurre avanti 13-16, quando cominciano i problemi in ricezione e i primi errori in attacco: le ospiti recuperano sul pari 18 e sorpassano per vincono ai vantaggi 24-26. Sono ancora le ragazze di Villa Vicentina a partire meglio nel secondo parziale ma subiscono un pesantissimo 0-9 che porta le pordenonesi
a condurre 5-10, amministrano il vantaggio e chiudono il set 19-25. Andamento alterno nel terzo parziale pur cambiando coach Sandri la rotazione di partenza: l’equilibrio continua fino al pari 21, si illudono le azzurre sul 25-24 ma si arrendono 25-27.

Alberto Landi

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro