Quotidiani locali

Vai alla pagina su Triestina calcio
 Triestina  regina in trasferta. Ma al Rocco è da play-out

Triestina

Calcio serie c

Triestina regina in trasferta. Ma al Rocco è da play-out

Gli alabardati hanno segnato più gol di tutte le squadre del girone, hanno la migliore differenza reti e hanno fatto più punti lontano da casa. In casa solo 7 passetti

TRIESTE . Non tutto funzionerà forse per il verso giusto, il rendimento al Rocco lascia perplessi, ma di lati positivi questa Triestina ne ha davvero molti, tanto da arrivare a metà novembre al primo posto in alcune statistiche non certo banali come differenza reti, gol segnati e rendimento esterno.

La squadra di Sannino è infatti la regina del girone in varie classifiche. La prima è quella della differenza reti: la Triestina ha un +9, frutto di 21 gol fatti e 12 subiti, che non può vantare nemmeno il Padova capolista, che si ferma a +7. Meglio dei veneti ha fatto pure il Renate con +8. Un dato che si basa, come facile immaginare, soprattutto sui gol realizzati.

L’attacco della Triestina, infatti, anche se molti tifosi del Rocco l’hanno spesso visto in panne, in realtà è il più forte del girone. Gli alabardati, con 21 reti all’attivo, sono infatti i più prolifici di tutti e precedono il Pordenone, che si ferma a 20, e il Padova, che ne ha appena 17. Tutte le altre seguono a debita distanza: giusto per capire, le squadre quarte in questa classifica vantano appena 14 reti, ovvero un terzo in meno della Triestina. Un dato nel complesso un po’ attenuato da una difesa che invece è da metà classifica e si piazza al nono posto per reti al passivo.

I numeri così importanti per l’attacco alabardato, però, si basano in gran parte su un rendimento esterno davvero stellare. È fuori casa infatti che la squadra di Sannino fa i fuochi d’artificio: in trasferta la Triestina ha realizzato addirittura 14 reti in 6 partite, il che significa 2,3 gol ogni partita, un vero record. E gol pesanti, perché è vero che ci sono i 5 della larga vittoria a Ravenna, ma segnarne 3 al Menti e 4 al Bottecchia, significa avere dei valori importanti.

È qui che l’Unione crea l’abisso sulle avversarie più vicine (6 reti di differenza): le seconde in questa classifica, Teramo e Sambenedettese, hanno infatti segnato appena 8 reti in trasferta, il Renate ne ha fatte 7, il Padova capolista 6, meno della metà della Triestina. Numeri a dir poco incredibili, che portano l’Unione in vetta anche alla classifica dei punti ottenuti in trasferta, ben 11, anche se in coabitazione con il Renate che fuori casa ha giocato una partita in meno.

Purtroppo anche qui c’è il rovescio della medaglia, ovvero i gol segnati dagli alabardati in casa: al Rocco sono stati appena 7, ovvero l’esatta metà di

quanti realizzati in trasferta. Qui sono ben cinque le squadre che hanno fatto meglio (comanda il Pordenone con 15) e altre quattro appaiano proprio l’Unione. E il dato dei punti ottenuti è ancora più preoccupante: con 7 punti fatti in casa, l’Unione è la quartultima del lotto.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista