Quotidiani locali

Pecile: non siamo al massimo, dateci tempo

Sospiro di sollievo per Green uscito anzitempo: solo un po’ di affaticamento

TRIESTE. Sospiro di sollievo per Javonte Green, l'americano di Trieste uscito anzitempo nel finale del match contro Imola. Crampo galeotto, quello che ha colpito il giocatore dell'Alma come racconta Andrea Pecile che, con Javonte, ha trascorso la domenica sera.

«Non si tratta di nulla di grave - spiega il Pec - semplicemente reduce da una settimana nella quale si è allenato a singhiozzo, Green ha sentito un po' la fatica del match. Non era al massimo, un crampo ci può stare». Fatica di un match che Imola ha tenuto viva a lungo, sfruttando l'ispirazione nel tiro da tre di Bell, WIlson e Alviti ma approfittando anche delle lacune difensive di una squadra che, in questo avvio di campionato, appare lontana parente dell'Alma che aveva annichilito le sue avversarie, soprattutto in casa, proprio partendo dall'intensità nella sua metacampo.

«Non siamo al top - conferma Andrea - ma sarebbe ingeneroso e sbagliato pretenderlo dopo le difficoltà che abbiamo attraversato in questi primi due mesi della stagione. La scorsa settimana è rientrato Bowers, domenica si è riaffacciato sul parquet Da Ros, tra qualche settimana potremo riabbracciare anche Daniele Cavaliero. È chiaro che, in queste condizioni, trovare continuità nel lavoro è molto difficile. Sia per un discorso di chimica di squadra sia per un'analisi dello stato di forma dei singoli giocatori. Dateci tempo e, nel frattemo, gustiamoci questo tre su tre iniziale che, complice anche un buon calendario, ci ha dato la possibilità di cominciare con il piede giusto la stagione».

Una stagione che vede l'Alma in campo con le nuove divise pensate, realizzate e portate sul parquet grazie alla creatività di Pecile. Sono piaciute, moltissimo, le divise nere realizzate per la supercoppa piacciono anche quelle bianche e rosse dedicate al campionato.
Molti tifosi, di conseguenza, caldeggiano l'apertura di un punto vendita per acquistarle. «Ci stiamo lavorando - conclude il Pec - Tra le tantissime cose che abbiamo fatto e che abbiamo in cantiere, vi assicuro, c'è anche questa. Dateci tempo e spero che tra non molto ci saranno novità».

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista