Quotidiani locali

BASKET

Tanjevic: "Quest'anno l'Alma parte fra le favorite per la vittoria finale" 

Il successo nella Supercoppa e il modo in cui è stato ottenuto la inseriscono nel lotto delle più forti della A2

TRIESTE Una squadra a tratti inarrestabile, che ha fatto intravedere capacità fuori del comune, per la serie A2. Questa è stata l'Alma che ha giocato e vinto la Supercoppa di lega. Che con i rientri di Da Ros e Bowers ormai imminenti e se deciderà di confermare anche Janelidze (la penale federale come undicesimo senior del roster è già stata pagata, dunque se lo si vuole può restare) potrà diventare una corazzata per il campionato ormai imminente.

Ne è convinto anche Boscia Tanjevic. "Nonostante le assenze importanti l'Alma ha saputo sopperire proponendo ugualmente gioco di grande qualità e una conduzione tecnica eccellente della panchina. Rispetto alle avversarie affrontate si è dimostrata più forte e quando avrà l'organico al completo sarà di livello superiore. E la novità è che, a differenza degli anni scorsi, stavolta Trieste parte fra le favorite per la promozione in serie A".

Lunedì 25, in

mattinata, Daniele Cavaliero effettuerà una risonanza magnetica alla caviglia distorta nella finale contro la De' Longhi Treviso, per conoscerne l'entità e quindi anche i tempi di recupero.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics