Quotidiani locali

L’Interclub riceve il Quinto Miglio

Serie B donne, la Sgt ospita Bolzano. Per entrambe palla a due alle 18

TRIESTE. Doppio impegno casalingo in concomitanza d'orario per l'Interclub Muggia e la Sgt Omnia Costruzioni, nel turno (il terzo del girone di ritorno) in cui riposa l'Oma Emt reduce da tre successi di fila. Alle 18 il PalaRubini e il PalAquilinia dovranno esaltare Sgt e Interclub, bisognose di punti preziosi per la salvezza e i playoff promozione. È ad essi che guarda con sempre maggior convinzione la squadra di Giuliani, che ospita Quinto (tale è anche il suo piazzamento) Miglio per mantenere la vetta e confidare magari in uno stop della co-capolista Ponzano a Sarcedo.

La neopromossa formazione berica schiera la capocannoniera del torneo Caracciolo, ma la sua temibilità non si esaurisce qui: «Quinto Miglio è una squadra interessante - ha ricordato Giuliani - con intatte possibilità di playoff. Sorprende il loro ultimo passaggio a vuoto in casa con Treviso, ma anche per questo le vicentine verranno ad Aquilinia per il riscatto». Per preparare il match l'Interclub ha effettuato giovedì un’amichevole con Fiume, seconda forza del campionato croato che ha vinto 60-50: «Abbiamo affrontato una realtà di spessore - ha spiegato Giuliani - che ci può insegnare a raggiungere la strada per il nostro obiettivo principale». Oggi contro Quinto Miglio mancherà ancora l'infortunata Silli, cui ha fatto compagnia in settimana Robba: al suo posto Beduschi.

Se l'Interclub marcia spedita, zoppica invece la Sgt. La squadra di Chermaz in realtà si è espressa molto bene per 37’ sabato scorso a Montecchio, perdendo nel finale la partita, Zacchigna (infortunio al ginocchio da chiarire meglio, ma starà ferma almeno un paio di partite) e due caselle in classifica, stanti le vittorie delle dirette rivali Emt (con cui la Sgt ha fatto una sgambata mercoledì) e Treviso, ora a +2 sulle biancocelesti penultime. Tentare di strappare i due punti a Bolzano, terza del lotto, non sarà impresa semplice ma doverosa: «Bolzano

è una squadra esperta e dotata di brave giocatrici - ha spiegato Chermaz - e dovrebbe essere ritornata al completo rispetto alla scorsa gara. Dovremo essere aggressivi in difesa, eseguire bene il tagliafuori e cercare di tenerle il più lontano possibile dal canestro».

Marco Federici

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon