Quotidiani locali

PROMOZIONE

Costalunga in costante risalita Sistiana, rombi di Cannone

TRIESTE. Ancora due giornate prima di arrivare al traguardo di metà campionato e conquistare il titolo simbolico di campione d’inverno: forse non porterà risultati pratici ma la tradizione vuole che,...

TRIESTE. Ancora due giornate prima di arrivare al traguardo di metà campionato e conquistare il titolo simbolico di campione d’inverno: forse non porterà risultati pratici ma la tradizione vuole che, chi gira per primo la boa, quasi sempre riesce a fare altrettanto sul traguardo finale. Gran voglia, quindi, di arrivarci e sono almeno 4, se non 5, le formazioni che potrebbero farcela: il Ronchi, che per la prima volta ha perso punti in casa, ha comunque allungato il passo ed è nuovamente solo al comando, visto che l’Ol3 ha perso la prima partita casalinga: a rallentare la marcia delle due di vetta, due triestine, Costalunga e Sistiana.

I gialloneri di Corona sembrano più a loro agio con le formazioni di vertice e, pian piano, proseguono il riavvicinamento alle squadre davanti. L’importante è continuare i progressi già contro l’Aurora, la pausa natalizia farà rifiatare e dal mercato potrebbe arrivare qualche novità. L’altra ammazzagrandi è il Sistiana: la formazione di Roviglio e Carli sbanca Faedis con il primo successo esterno ed è a metà classifica: è tornato Cannone, arriverà Kocic, e l’occasione per il risultato di prestigio è alle porte, visto che ospiterà la rivelazione Tarcentina che ha appaiato l’Ol3 sul secondo gradino.

L’annata continua ad esser avara di soddisfazioni per le triestine: lo Zaule va a corrente alternata e perde sul campo dell’Aurora una partita che se non vincere, doveva almeno pareggiare. Sorte avversa anche per il Primorec che cede in casa al Valnatisone che in trasferta non ha conosciuto

sconfitte. Non va meglio al San Giovanni che si arrende sul sintetico del Rouna al Cervignano. Due pareggi infine: quello che non accontenta il Domio che ospitava il Gonars penultimo e quello del Trieste Calcio sul campo della Juventina, al primo pari casalingo.

Guerrino Bernardis

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon