Quotidiani locali

qui monrupino

Il Kras spera nella festa biancoscudata

I biancorossi vogliono un punto con la capolista promossa in LegaPro

MONRUPINO. «Ho ancora tre-quattro dubbi, comunque qualche variazione rispetto alla partita col Belluno ci sarà».

Anton Žlogar per ora preferisce non sbilanciarsi sulla formazione che scenderà in campo quest'oggi a Padova (fischio d'inizio alle 15). Il tecnico del Kras Repen sa che la partita contro i Biancoscudati, freschi vincitori del campionato e della promozione in Lega Pro, sarà la prova più difficile delle ultime tre partite della stagione regolare. «Abbiamo trascorso una settimana positiva, serena, i ragazzi si sono allenati bene purtroppo abbiamo qualche defezione», annuncia Žlogar. Come si temeva il centrocampista Mirko Rondinelli non sarà a disposizione, mentre il bielorusso Misha Babichev torna a disposizione dopo i problemi al ginocchio che lo avevano costretto a saltare l'ultimo incontro casalingo disputato contro il Belluno. «Spero davvero che Rondinelli possa guarire al più presto possibile, per fortuna però tornerà Babichev», spiega il tecnico sloveno. Oggi mancherà anche Matic Slavec. Il difensore fuoriquota infatti dovrà scontare la squalifica dopo il cartellino rosso rimediato nel finale di gara per fallo da ultimo uomo contro i bellunesi. Tutto il resto della rosa sarà a disposizione. «Mi aspetto una partita difficilissima, è vero che loro hanno già vinto il campionato, ma non credo proprio che lasceranno nulla al caso - commenta Žlogar - però noi allo stesso tempo andremo a giocarcela. Contro il Belluno non abbiamo fatto male, dobbiamo cercare di migliorare ancora, motivo per cui mi aspetto una bella partita». Nelle file dei Biancoscudati l'allenatore Carmine Parlato dovrà fare a meno dell'infortunato Mattin Najafi. Squalificati invece Niccolini, Salvadori, Segato e Sentinelli. L'attesa a Padova per poter abbracciare i propri beniamini dopo la matematica certezza della promozione in Lega Pro è tanta. Di sicuro il sogno carsolino di riuscire a strappare un punticino

all'Euganeo potrà avverarsi solamente con una partita perfetta da parte dei biancorossi di Monrupino. Biancoscudati Padova-Kras Repen sarà diretta dall'arbitro Samuele Bruni di Teramo, coadiuvato dagli assistenti Francesco Biava di Vercelli e Andrea Vayr di Collegno.

Riccardo Tosques

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro