Quotidiani locali

qui Kras

Il presidente Kocman: «Bene così ma ci è mancata lucidità davanti»

MONRUPINO. «Accontentiamoci del pareggio che ha evitato al Giorgione di non distanziarci». Goran Kocman, alla fine, è contento. Il suo Kras Repen non ha brillato a Castelfranco Veneto, ma allo stesso...

MONRUPINO. «Accontentiamoci del pareggio che ha evitato al Giorgione di non distanziarci». Goran Kocman, alla fine, è contento. Il suo Kras Repen non ha brillato a Castelfranco Veneto, ma allo stesso tempo non ha neanche demeritato. «E' stata una partita equilibrata nella quale noi sicuramente non abbiamo sfruttato al meglio le ripartenze», analizza il presidente, presente, come sempre, sugli spalti ad osservare i suoi ragazzi. Sotto la lente d'ingrandimento, ancora una volta, la difficoltà a finalizzare l'azione. «Spesso eravamo troppo frettolosi, e anche poco concentrati. Ci è mancata lucidità nel passaggio finale. Peccato davvero, anche perché poi abbiamo seriamente rischiato di perdere», aggiunge Kocman. Una nota di merito del presidente va al giovane portiere triestino Luca D'Agnolo: «Sono contento che abbia fatto una bella prestazione. Luca ha fatto una parata formidabile grazie alla quale non abbiamo incassato il secondo gol che probabilmente avrebbe chiuso il risultato. Bene così». Sulle condizioni di Misha Babichev, uscito per un problema alla caviglia, il presidente pare sereno: «Ora vedremo, ma credo si tratti solamente di una brutta contusione, niente di più». Le altre note negative arrivano dagli squalificati. In seguito alle ammonizioni ricevute da Knezevic e Fross, i due giocatori non scenderanno in campo contro il Belluno. «Sono due assenze importanti, ma sono sicuro che li sostituirà farà bene», replica Kocman. A conti fatti, se il campionato fosse terminato ora, il Kras Repen dovrebbe giocare lo spareggio per rimanere in serie D contro il Dro. In trasferta. «Ecco, questo è un punto chiave - spiega il presidente biancorosso -. Il nostro compito nellle prossime quattro partite e raggiungere il maggior numero di punti per cercare di arrivare a giocare la partita del play-out in casa». A tale proposito pare sempre più evidente che lo scontro decisivo si disputerà tra tre domeniche quanto a Repen

arriverà proprio il Dro. «Quella sarà una partita molto importante, ma in realtà anche gli altri tre scontri avranno un grande valore: non sarà facile ma dovremo raccogliere punti contro Belluno, Biancoscudati Padova e Clodiense", conclude il presidente biancorosso..

Riccardo Tosques

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro