Quotidiani locali

Ufm, Buonocunto destinato a partire

Il mediano giocherà nel Cjarlins Muzane mentre Zoratti vuole portare a Monfalcone il difensore Corso, ex Ism

GORIZIA. Buonocunto è a un passo dal Cjarlins Muzane. È una delle principali notizie che scuotono il calciomercato di queste prime settimane: il centrocampista monfalconese avrebbe infatti trovato un accordo con la società neopromossa in Eccellenza e ormai mancherebbero solo i dettagli. L’affare si farà, perché le lusinghe della società di Carlino sono forti per l’ex mediano dell’Ufm, che cambia condottiero di centrocampo e come noto, anche guida tecnica: arriva infatti Giuliano Zoratti dall’Ism in panchina, e il tecnico pare intenzionato a portare con sè anche il difensore Corso, già in forza alla società gradiscana due anni fa proprio sotto la direzione tecnica di Zoratti. L’Ism intanto non resta a guardare: il primo colpo sarà il centrocampista Luca Favero, ex Juventina. Per il forte cursore di fascia sarà un ritorno a Gradisca, dove ha lasciato ottimi ricordi e dove potrebbe addirittura ricoprire il ruolo di capitano. Possibile che a fargli compagnia il prossimo anno vi siano i cugini Jody e Luca Seculin, che hanno salutato il Mariano promosso in Prima categoria. L’Ism dovrà anche capire quale sarà il destino del proprio portiere Sorci, appetito da Ufm e Juventina, con i biancorossi favoriti.

Intanto è Daniele Canciani l’obiettivo difensivo del Piedimonte. Il centrale dell’Isontina infatti potrebbe essere il primo colpo messo a segno dai canarini: un difensore di esperienza e concretezza è infatti tra gli obiettivi di patron Adriano Zucco, per regalare a Cristian Terpin, neo tecnico dei gialloblu, un pilastro su cui costruire dalle fondamenta il gruppo che il prossimo anno dovrà lottare per traguardi più importanti della sola salvezza.

Intanto sempre in Seconda categoria tutto tace sulla sponda-Mossa, dove patron Olivo sta studiando con il confermatissimo tecnico Salvatore Panico il piano di battaglia per la prossima stagione. Il Mariano neo-promosso in Prima invece sa già che non potrà contare su tre elementi fondamentali per la vittoria dello scorso campionato: oltre a Luca e Jody Seculin anche il centrocampista Dindo infatti lascia Mariano (l’Ism dietro la scelta dei tre?) mentre a Cormons una prima certezza è il nome del nuovo allenatore. Si tratta di Diano Furlani, che arriva dal Tre Stelle a sostituire Massimiliano Bertossi, che secondo alcuni rumors è sul taccuino di Aiello e Pro Gorizia. Sul fronte giocatori, in casa grigiorossa tutto tace ancora: da verificare la situazione di Carletto Bergomas. Se l’esperto centravanti dovesse lasciare, il suo sostituto naturale sarebbe Visintin, reduce da una buona stagione a Mariano.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Piccolo
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana