Quotidiani locali

Italia e Mondo

Cronaca italiana, le storie del 14 maggio 2018

La madre di Mogliano interrogata dopo che la figlia di tre anni è precipitata da una finestra di casa; le vite dei quattro operai ustionati delle Acciaierie Venete; in 15 al santuario di Montenero per il fioretto di un amico. Le storie di oggi dai giornali del Gruppo Gedi

Il presidente degli arbitri Marcello...

Il calcio del pensar male e del “meglio due feriti che un morto”: non c’è speranza

di STEFANO TAMBURINI

Squadre che hanno due, tre (e in un caso anche sette) giocatori in prestito nella stessa serie, una società che assume il fratello di un arbitro e la figlia di un dirigente di un’altra, scuderie di procuratori con interessi trasversali: mille conflitti di interessi che invece diventano legali. E che dire dello scontro fra l’allenatore dell’Atalanta e il capo degli arbitri? C’è aria da ultimi giorni di Pompei...

Carapaz

E dal diluvio spuntò Carapaz

di Antonio Simeoli (inviato a Montevergine di Mercogliana)

Il giovane equadoriano scatta nel finale e batte tutti sulla salita di Montevergine. Froome cade e soffre, Yates tranquillo in maglia rosa. E domenica il Gran Sasso

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori