Quotidiani locali

Algeria, precipita aereo militare: oltre 250 morti

L'incidente è avvenuto questa mattina lungo l'autostrada che collega Boufarik a Blida, circa 30 km a sud ovest di Algeri

Algeria, precipita aereo militare: una nube di fumo nero si alza in cielo Un aereo militare russo, un Ilyushin Il-78, si è schiantato a Boufarik, pochi chilometri a sudovest della capitale Algeri. Secondo le emittenti locali, a bordo c'erano circa 200 persone Video: Twitter

ALGERI. Sono almeno 257 le vittime dello schianto di un aereo militare precipitato vicino alla base aerea di Boufarik, circa trenta chilometri a sud di Algeri. Lo riferisce la tv pubblica algerina. incidente è avvenuto questa mattina lungo l'autostrada che collega Boufarik a Blida, circa 30 km a sud ovest di Algeri.

A bordo del velivolo c'erano quasi 200 persone, per lo più militari. Il velivolo era diretto a Bechar, nel sud ovest dell'Algeria, e si è schiantato al suolo pochi minuti dopo il decollo.

Algeria, precipita aereo militare: oltre 200 morti Un aereo militare è precipitato, in fase di decollo, nei pressi dell'autostrada che collega Boufarik a Blida, pochi chilometri a sud-ovest di Algeri. Secondo alcuni mezzi di informazione, sul velivolo prodotto dalla Ilyushin c'erano per la maggior parte soldati. Secondo un "esperto militare" citato in un tweet dell'emittente algerina Ennahar, l'aereo caduto era uno dei migliori sul piano meccanico e tecnico.Dzair News

Il capo di Stato maggiore delle forze armate algerine, Ahmed Gaid Salah, ha ordinato l'istituzione di una commissione di inchiesta sull'accaduto. A bordo dell'Ilyushin Il-76, di fabbricazione russa, adibito al trasporto truppe, c'erano anche 26 combattenti del Fronte Polisario, che si batte per l'indipendenza del Sahara occidentale.

Algeria, precipita aereo militare: l'arrivo dei soccorritori Un aereo militare con circa 200 persone a bordo è precipitato, in fase di decollo, nei pressi dell'autostrada che collega Boufarik a Blida, pochi chilometri a sud-ovest di Algeri. Il video mostra l'arrivo dei soccorritori sulla zona dello schianto e la carcassa del velivolo Video: Reuters

Il disastro aereo di oggi in Algeria è il secondo più grave al mondo dopo quello del luglio 2014 in cui morirono tutti i 298 passeggeri del volo MH17 della Malaysian Airlines abbattuto sui cieli dell'Ucraina orientale. Lo segnala il sito della Bbc. Sul luogo dell'incidente sono state fatte confluire 60 ambulanze, 30 veicoli dei vigili del fuoco e 350 soccorritori, informa il sito dell'Algeria Press Service, l'agenzia Aps. L'incendio è divampato per due ore ed è stato difficile da domare a causa di un forte vento.

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro