Quotidiani locali

Vai alla pagina su Festival di Sanremo 2018
Sanremo. Baglioni: La stella polare è la canzone italiana. Hunkizer: Un fiore contro la violenza

Sanremo. Baglioni: "La stella polare è la canzone italiana". Hunkizer: "Un fiore contro la violenza"

Durante la conferenza inaugurale della 68ma edizione il direttore artistico annuncia molto spettacolo e poco show. il sindaco di Sanremo lancia l'idea di un ranuncolo contro la violenza sulle donne a la showgirl la fa sua e rilancia invitando gli artisti in gara. Premio alla carriera "Città di Sanremo" a Milva. Omaggio a Mina

Festival di Sanremo 2018, facce da presentatori Una battuta per uno, eccoli i tre padroni di casa del 38° festival della canzone italiana. Claudio Baglioni (art director): "Non ci saranno astronauti, né sportivi o performance, ma solo musica. E non ci saranno eliminazioni". Michelle Hunziker: "Presentare Sanremo è il sogno di tutti i miei colleghi, anche di quelli che non lo ammettono". Pierfrancesco Favino: "Non mi aspettavo questa atmosfera da Nazioni Unite. Tanta adrenalina, sono contento" (a cura di Andrea Magrini)

“Sanremo non ti temo” è il mantra di Claudio Baglioni alla vigilia del suo Festival, evento musicale e non mediaitico.  “Non ci saranno astronauti o sportivi, nessuna performance extra musicale – ha fatto sapere il direttore artistico e conduttore incontrando la stampa.- Ma il dato spettacolare sarà comunque rilevante, speriamo anche che sia bello”. La missione è temeraria, riconosce. "Qualcuno mi ha detto che sente il palco di Sanremo come una grandissima minaccia, e questo ci rende timorati. Però dobbiamo lavorare, per questo ci diciamo Sanremo non ti temo, altrimenti non saremmo riusciti ad andare avanti".

Sanremo 2018, parla Claudio Baglioni: "La canzone al centro" La 68esima esizione del Festival della Canzone Italiana parte con la consueta conferenza stampa. Sul palco della Città dei fiori, hanno preso la parola, a turno, i protagonisti della gara canora che partià ufficialmente il 6 febbraio. Il direttore artistico Claudio Baglioni, accanto ai conduttori Michelle Hunzinker e Piefrancesco Favino, ha spiegato lo spirito della competizione canora, in cui al centro c'è la musica: "La stella polare di questo festival è la canzone italiana. Credo lo sia stata sempre però averla nel sottotitolo - e a volte averlo dimenticato - mi è sembrato un modo per riparare".

La stella polare è la canzone italiana, "fatta di parole e di musica, materiali molto difficili da assembrare soprattutto nella nostra lingua”. Una parola, canzone, che è nel sottotitolo della gara canora "ma a volte nel passato lo si è dimenticato. Io ho ripreso il sottotitolo pensando a questa strana forma d’arte, piccola breve con una forza micidiale evocativa”.

Sanremo 2018, parla Michelle Hunziker: "Un fiore contro la violenza" La 68esima esizione del Festival della Canzone Italiana parte con la consueta conferenza stampa. Sul palco della Città dei fiori, hanno preso la parola, a turno, i protagonisti della gara canora che partià ufficialmente il 6 febbraio. La co-conduttrice, insieme a Piefrancesco Favino, Michelle Hunzinker, ha spiegato perché è stato deciso di regalare un fiore-spilla, un ranuncolo, ai presenti: "Sarà il simbolo contro la violenza e le molestie. Sono davvero emozionata", ha detto, alzandosi dal palco e scendendo in platea per distribuire i boccioli.Riprese di Francis D'Costa

Omaggi e duetti. Nuovi dettagli rendono più completo l'affresco musicale. Il festival prende forma. Ogni sera ci saranno tributi alla bellezza di artisti scomparsi. Si comincerà con Luis Bacalov, e saranno lo stesso Baglioni e Gianni Morandi ad offrire una interpretazione con il suo ultimo arrangiamento. Ancora il direttore artistico, con Danilo Rea e Gino Paoli ricorderà Fabrizio De Andrè e Umberto Bindi. Invece il trio de Il Volo ricorderà Sergio Endrigo, mentre Piero Pelù canterà Lucio Battisti, e poi ci saranno omaggi a Luigi Tenco e Giorgio Gaber. "Una delle linee guida - ha aggiunto Baglioni - sarà quella ogni sera di trovare il modo di ricordare e portare dei tributi alla bellezza che tante persone ci hanno lasciato". Un altro elemento che renderà questo festival "una mostra, una rassegna di quello che la musica ci ha regalato".  Gli ospiti canteranno brani propri ma anche dello stesso Baglioni. Ci saranno omaggi a canzoni da sigle di cartoni animati. Insomma, "non solo musica seria e seriosa".

Sanremo 2018, parla Pierfrancesco Favino: "Ho già nostalgia" La 68esima esizione del Festival della Canzone Italiana parte con la consueta conferenza stampa. Sul palco della Città dei fiori, hanno preso la parola, a turno, i protagonisti della gara canora che partià ufficialmente il 6 febbraio. Il co-conduttore, insieme a Michelle Hunzinker, Piefrancesco Favino: "Già so che lunedì prossimo avrò nostalgia di Sanremo", ha scherzato, "farò come quelli delle crociere, ricominceranno a trattarmi male. Io vorrò fare le prove e invece mi manderanno a fare la spesa".

#Iosonoqui. Un fiore contro la violenza sulle donne, una canzone di Baglioni che diventa un hasthag per la causa. L'iniziativa parte dal sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, che regala un ranuncolo a Michelle Hunziker e l'idea di collegare ogni sera un fiore al tema, per dire "Io sono qui", parafrasando una canzone di Claudio Baglioni. Lei non solo accolgie l'idea ma rilancia. Prende il suo fiore trasformato in spilla e se lo appunta sulla giacca, fa altrettanto con Pierfrancesco Favino e Claudio Baglioni ("Perchè questa è una campagna da combattere insiese") e poi distribuisce le spille ai giornalisti in sala stampa. "È un'idea bellissima, sono esterrefatta, emozionata, diamo il segnale che questa cosa la affrontiamo insieme", sottolinea Hunziker, da anni in prima fila sul fronte violenza donne con l'associazione Doppia difesa. 

Sanremo 2018, ecco chi sono i Big Sono 20 le canzoni dei Big in gara nella 68ma edizione firmata da Claudio Baglioni e condotta anche da Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker (a cura di Cinzia Lucchelli)

Laura Pausini. Il festival si svolgerà anche all'esterno del teatro Ariston con riprese sul red carpet e sulla strada. Laringite in corso permettendo, Laura Pausini canterà in mezzo alla gente. "Sanremo tracima molto di suo. È molto probabile che finiremo anche in strada - ha commentato Baglioni con ironia - ma speriamo di non finire in mezzo ad una strada".

Sanremo 2018, ecco le Nuove proposte Approdano al Festival di Claudio Baglioni Mudimbi, Eva, Mirkoeilcane, Lorenzo Baglioni, Giulia Casieri, Ultimo e, da Area Sanremo, Leonardo Monteiro e Alice Caioli (a cura di Cinzia Lucchelli)

Milva. Il Comune di Sanremo con l’organizzazione del Festival consegnerà un premio alla carriera a Milva venerdì sera. A ritirarlo sarà la figlia della cantante. Baglioni ha dunque raccolto l'invito partito da Cristiano Malgioglio nei giorni scorsi, e sostenuto da molti artisti sui social. La rossa signora della canzone italiana, 79 anni, da tempo è lontana dalle scene.

Mina. Sul palco un ologramma tridimensionale della cantante mentre esegue la cover del brano 'Another day of sun', dal film 'La La Land'.

Mannoia. Sabato sera ci sarà anche Fiorella Mannoia tra gli ospiti musicali. insieme a Claudio Baglioni eseguirà un brano di Ivano Fossati.

Baudo. E’ atteso per mercoledì sera Pippo Baudo per festeggiare il 50mo anniversario dal suo esordio al festival.

Sanremo 2018, Baglioni: "No alle passerelle dei divi di Hollywood" Il cantante, direttore artistico di Sanremo 2018 - nonché conduttore insieme a Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino - presenta la sua edizione del festival parlando anche degli ospiti internazionali: "Stiamo ancora diramando gli inviti - spiega -. Ma non ho in mente passerelle dei divi di Hollywood che vengano a farsi le vacanze romane, anzi sanremesi". E dice la sua anche sui cantanti: "Ci sarà la musica internazionale, ma a una condizione: che gli artisti accettino di cantare qualcosa di italiano"di Giulia Destefanis

Sanremo 2018, Hunziker: "Porterò tema femminicidio, come i Golden Globe" "Ho apprezzato molto il modo in cui si è trattato il tema delle molestie ai Golden Globe". Michelle Hunziker, co-conduttrice di Sanremo 2018 insieme a Pierfrancesco Favino e al direttore artistico Claudio Baglioni, nel corso della presentazione del Festival torna sul tema, plaude alle colleghe americane e rilancia: "Mi piacerebbe portare il tema della violenza sulle donne anche a Sanremo, ma in chiave italiana. E’ una piaga che in Italia ha radici culturali fortissime, abbiamo dati sconcertanti sul femminicidio: l’intento è di parlare del mondo delle donne, ma trasmettendo speranza’di Giulia Destefanis

Sanremo 2018, Favino e la saga degli errori: "Al festival perché finalmente non sbaglino il mio nome" Prima l’assessore  al Turismo del comune di Sanremo Marco Sarlo che lo chiama Pierfranco Savino, poi il direttore di Rai 1 Angelo Teodoli che conia il nome Pierpaolo Favino. E così la presentazione del festival di Sanremo 2018, di cui l’attore Pierfrancesco Favino sarà co-conduttore insieme a Michelle Hunziker e al direttore artistico Claudio Baglioni, diventa un susseguirsi di gag legate al suo nomedi Giulia Destefanis

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro