Quotidiani locali

Vai alla pagina su Nordest Economia
Banca Ifis chiude in utile di 180 milioni, dividendo a 1 euro

Banca Ifis chiude in utile di 180 milioni, dividendo a 1 euro

Gli altri risultati del gruppo: +59,4% il margine di intermediazione a 519,6 milioni, Roe al 13,9%, un rapporto sofferenze nette/impieghi dellì1,3%, un cet 1 ratio al 15,64%.

Il cda di Banca Ifis ha approvato il progetto di bilancio relativo all’esercizio 2017 ed ha confermato i risultati preliminari presentati l’8 febbraio scorso, che vedono un utile a 180,8 milioni; ai soci sarà proposto un dividendo pari a 1 euro per azione.

Gli altri risultati del gruppo: +59,4% il margine di intermediazione a 519,6 milioni, Roe al 13,9%, un rapporto sofferenze nette/impieghi dellì1,3%, un cet 1 ratio al 15,64%.

«Anche nel 2017 il gruppo ha continuato il percorso di sviluppo nei settori di presenza: il credito alle imprese specializzato, elemento sempre più centrale per la crescita del Paese e per la vitalità del tessuto economico italiano; la gestione sostenibile del credito deteriorato; la raccolta di risparmio. Abbiamo inoltre avviato importanti progetti che impegneranno l’istituto nei trimestri a venire, guidati sempre dai driver che ci ispirano, giorno dopo giorno, nel nostro operato: controllo della reddittività corretta per il rischio, della liquidità e del capitale assorbito. Vogliamo portare ai nostri clienti le soluzioni di cui necessitano in modo veloce, chiaro, trasparente: per questo i servizi digitali sono essenziali e su questi stiamo investendo.

Abbiamo infine annunciato, anche per quest’esercizio, un dividendo in crescita: un segnale di solidità e di riconoscenza agli Azionisti che continuano ad apprezzare il nostro lavoro e i progetti futuri che la Banca sta costruendo», il commento del presidente Sebastien Egon Furstenberg.

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro