Quotidiani locali

Vai alla pagina su Nordest Economia
Core lascia Italian Creation Group

Core lascia Italian Creation Group

Stefano Core, ceo e co-fondatore assieme a Giovanni Perissinotto di ItalianCreationGroup, il primo polo imprenditoriale dell’alto di gamma italiano nell’home design, esce dalla holding fondata nel 2013 che riunisce i marchi Driade, Fontana Arte, Valcucine e Toscoquattro

Stefano Core, CEO e co-fondatore assieme a Giovanni Perissinotto di ItalianCreationGroup, il primo polo imprenditoriale dell’alto di gamma italiano nell’home design, esce dalla holding fondata nel 2013.

Stefano Core in questi anni ha guidato lo sviluppo di ItalianCreationGroup con l’obiettivo di acquisire, ristrutturare e far crescere aziende rappresentanti l’eccellenza Italiana nel mondo del design e dell’arredamento, aziende essenza del savoir faire, di altissima qualità e con marchi di riferimento.

Un percorso di crescita costante del gruppo, iniziato con l’acquisizione di Driade nel 2013, uno dei marchi simbolo del design italiano, e proseguito poi con Valcucine nel 2015, azienda di cucine di alta gamma nota per la continua innovatività, sempre finalizzata ad accrescere il benessere della persona con una grande attenzione alla sostenibilità ambientale. Un percorso ulteriormente rafforzato con l’acquisizione nel 2016 di FontanaArte, eccellenza nel campo dell’illuminazione, resa possibile anche dall’ingresso nel capitale di due nuovi soci, Lauro Buoro e Giorgio Rossi Cairo, che ha rinforzato in maniera significativa il gruppo.

In questi anni

sono stati definiti ed avviati per le singole aziende i piani di ristrutturazione e rilancio, lavorando sul rinnovamento delle relative offerte e rendendo i brand più competitivi sui mercati internazionali, pronti ad affrontare le nuove sfide in ambito retail e contract.

 

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori