Quotidiani locali

Vai alla pagina su Nordest Economia
Delrio: Il corridoio del Brennero sarà completato

Delrio: "Il corridoio del Brennero sarà completato"

Maxi vertice a Monaco di Baviera. L'orizzonte guarda al 2027, ma il ministro ha sottolineato che non si attenderà quella data per implementare un cambiamento modale del trasporto merci.

Maxi vertice a Monaco di Baviera per valutare le soluzioni operative per il Corridoio del Brennero, un'infrastruttura complessa che abbraccia molti paesi europei, in primis Italia, Austria e Germania.

Si sono dati appuntamento nella cittadina tedesca i ministri dei trasporti ed infrastrutture dei paesi coinvolti, il ministro bavarese Joachim Herrmann ed i presidenti delle province interessate di Trento, Ugo Rossi, di Bolzano, Arno Kompatscher, ed il leader del Land del Tirolo, Arno Kompatscher. Il vertice era stato in realtà convocato dal responsabile europeo del corridoio scandinavo-mediterraneo Pat Cox per trattare più in generale i temi della mobilità in UE.

Ottimismo è stato espresso dal ministro italiano, Graziano Delrio, il quale ha affermato che "il Corridoio del Brennero sarà completato". In realtà l'orizzonte è il 2027, ma il ministro ha sottolineato che non si attenderà quella data per implementare un cambiamento modale del trasporto merci.

Il vertice Brenner Meeting di Monaco ha raggiunto alcuni importanti risultati quali: la creazione di una task force che studierà l'opera, sia sotto il profilo dei costi che dal punto di vista normativo, un'agenda condivisa ed un nuovo appuntamento a maggio a Innbruck per fare il punto della situazione, incentivi

da parte della Germania allo sviluppo del trasporto combinato camion-ferrovia (R.O.L.A.) come già fatto dagli altri paesi.

Soddisfatto Delrio, che sottolinea l'importanza del vertice, che "instaura un metodo di lavoro congiunto in cui le decisioni vengono prese insieme".

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori