Destino segnato per altri 10 pini

Inutili gli appelli del Wwf, nessuna marcia indietro da parte del Comune

    STARANZANO. Nessuna marcia indietro. Il Comune, dopo l’abbattimento di sei pini marittimi in via Battisti, andrà avanti con la seconda fase del progetto che comprende la sistemazione della strada, dei marciapiedi e il taglio degli altri dieci alberi rimasti in piedi.

    Lo scontro con gli ambientalisti non modifica, dunque, il destino dei pini, che sembra segnato. La conferma arriva dall’assessore ai Lavori pubblici Michele Rossi, all’indomani delle prese di posizione del Wwf isontino. «Il secondo lotto del progetto – afferma Rossi – diventerà esecutivo non appena faremo lo stanziamento a bilancio. Non possiamo decidere di interrompere un lavoro già iniziato. Forse il presidente del Wwf Claudio Siniscalchi – continua – ha avuto una reazione mal proporzionata sui fatti, dovuta sicuramente alla scarsa informazione. Prima di sparare a zero contro questa amministrazione avrebbe dovuto sapere che non abbiamo abbattuto senza motivo una foresta amazzonica, né questa decisione è stata presa a cuor leggero senza verificare altre opportunità. Sicuramente si è rovinato un viale alberato, ma aveva creato enormi disagi e rovinato la strada. Da anni – spiega ancora Rossi – sono tante le difficoltà che subiscono i concittadini. Dal danneggiamento dei muretti di recinzione alla chiusura dei cancelli, al pericolo che le radici creano distruggendo i marciapiedi, con relative cadute e risarcimenti ai malcapitati, dai tendoni dei camion strappati a causa della vicinanza delle chiome alla strada, dagli intasamenti dei tombini a causa degli aghi che, al contrario delle foglie, sono meno deperibili, al pericolo per le fognature dovuto alle radici forti e invasive, fino al danneggiamento del manto stradale. I costi stanno diventando insostenibili». Per l’assessore il rimedio proposto dal Wwf di fresare le radici non servirebbe a molto, perchè temporaneo. «Sono convinto – aggiunge - che neanche la soluzione adottata per i pini marittimi nella strada accanto al liceo di Monfalcone sia quella giusta».

    Ciro Vitiello

    07 agosto 2012
    Casa di Vita

    Carrè di agnello agli asparagi e pistacchi

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ