Maturità, ecco i temi: Montale, i giovani e la crisi

Sono 1530 gli studenti della provincia alle prese con l’esame di Stato. Per la prima volta nella storia della maturità, i testi arrivano via web

    Al via stamane per 1530 studenti della provincia di Trieste l’esame di maturità dopo la classica notte prima degli esami. Di fronte a 46 commissioni, 38 quelle presenti nelle scuole di secondo grado di lingua italiana e 8 quelle negli istituti in lingua slovena, gli alunni affrontano la prima prova scritta che prevede il temuto tema di italiano. Alle 8.30 ai banchi sistemati nei corridoi e nelle aule più spaziose degli istituti di secondo grado siedono 1388 alunni dei licei e degli istituti tecnici, 43 privatisti e 99 ragazzi delle scuole slovene.

    Tracce. Tipologia A - Analisi del testo - Montale: "Ammazzare il tempo", tratto da Auto da fè. Tipologia B - Ambito artistico letterario - Tema: Il labirinto. Tipologia B - Ambito scientifico - Hans Jonas: "Principio di responsabilità, un' etica e la civiltà tecnologica". Tipologia B - Ambito socio-economico - La crisi e i giovani con brani su Steve Jobs, Rapporto Censis sul lavoro ed Istat. Tipologia B - Ambito storico-politico - Hannah Arendt e sterminio degli ebrei. Tipologia C - Tema di carattere storico - Il bene comune e individuale con brani di D'Aquino e Rousseau. Tipologia D - Tema di attualità - Avevo 20 anni sogni e stili delle nuovi generazioni.

    On-line. Quest’anno per la prima volta nella storia della maturità, i testi, sia per la prova d’italiano che per gli altri scritti, arriveranno via web, in tempo reale, direttamente dalla sede del Ministero in viale Trastevere a Roma. È finito il vecchio e complesso sistema di portare le tracce dei temi in tutte le scuole d’Italia con le automobili private. Prima dell’inizio delle prove scritte a ciascun presidente di commissione d’esame (in tutto 162) sarà consegnata la chiave d’accesso al codice protetto, custodito nella cassaforte di ogni istituto, che dovrà essere incrociato con un altro codice segreto che sarà comunicato, in tempo reale, dal Ministero.

    Le prove successive. Terminata la prima fatica, i ragazzi avranno poco tempo per riposare: domani si torna in classe per la seconda prova. Greco al liceo classico, matematica allo scientifico, lingua straniera al linguistico, per citarne alcuni. Si inizia sempre alle 8.30. Poi qualche giorno di pausa e la temuta terza prova, su cinque materie a sorpresa, lunedì. Si conta di terminare tra il 10 e il 15 luglio.

    20 giugno 2012

    Lascia un commento

    Casa di Vita

    Carrè di agnello agli asparagi e pistacchi

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ